la Danza occorre ai bambini per una crescita psico fisica sana ed equilibrata

la Danza occorre ai bambini per una crescita psico fisica sana ed equilibrata

I bambini ballano dal primo momento in cui vengono al Mondo, ballare è una delle prime espressioni di libero arbitrio artistico che si manifestano nella vita di un essere umano.

La danza nei bambini è un qualcosa sia di innato che di voluto, specialmente nei bambini molto piccoli, che senza conoscere ancora bene l’uso della parola, utilizzano la mimica corporea per reagire a stimoli dell’ambiente esterno, o più semplicemente, per comunicare via diretta con i loro interlocutori.

Esistono tantissime realtà differenti che aiutano mamme e papà di tutto il Mondo, ad avvicinarsi con calma e passo per passo, verso l’avviamento ai corsi di balli per bambini più conosciuti; scuole di danza per bambini all’avanguardia, soprattutto nelle grandi città italiane.

I bambini attraverso la danza rilasciano endorfine, il fantomatico ormone della felicità che genera euforia ogni volta che viene prodotto dal cervello, funziona anche per i grandi ma in quantità ridotte, per questo, i bambini possiedono il loro temperamento che li rende così allegri e sorridenti.

Ogni stimolo, anche quello che per un adulto può risultare come il più irrisorio, è comunque interpretato dalla mente di un piccolo bimbo come una nuova ed emozionante avventura: figuriamoci uno stimolo così massiccio ed impegnativo come quello del ballo.

La danza è un polivalente metodo di crescita psicologica e fisica adatta ad ogni età, anche avanzata, aiuta a liberare la psiche da blocchi emotivi ed il corpo da blocchi motori.

Aumenta la consapevolezza del movimento, favorisce la crescita dell’equilibrio e stabilizza un profondo legame tra mente, corpo e spirito (inteso come stato d’animo).

Se raccogliamo tutti gli aspetti positivi del ballo per bambini e li rapportiamo ad un pubblico infantile, otteniamo un quadro completo di quanto questo tipo di attività (sia a livello agonistico che non agonistico), può aiutare a trasmettere nel giovanissimi una serie infinita di punti forza che, col tempo, plasmeranno le attitudini psico-fisiche dei danzatori, accompagnandoli per tutta la loro vita.

La regolare attività sportiva è la base per la sana crescita di un bambino, se la si ottiene soprattutto durante la crescita, aiuteremo il soggetto a rinforzare diversi aspetti personali, anche legati alla sfera comportamentale emotiva.

Il ballo è inoltre un linguaggio artistico che offre alla base di ogni suo movimento e passo del quale è ovviamente composto, un’adeguata preparazione fisica che risulterà complementare anche alla parte caratteriale dell’individuo.

Aspetti positivi del ballo nei bambini

Grazie alla danza un bambino potrà di fatto:

  • mantenere un peso corretto per la sua età, evitando lo spesso sentito luogo comune del sovrappeso
  • ottenere una postura spinale corretta, crescendo in maniera sana e forte, evitando scoliosi o cifosi di ogni sorta
  • migliorare la forza fisica (muscolare) e la forza articolare
  • aumentare vertiginosamente la propria agilità fisica, sia in velocità che in tenuta
  • mantenere elasticità e resistenza tendinea, in modo da eseguire anche gli esercizi più complessi.
  • sotto la sfera cognitiva: migliorare le capacità di apprendimento, grazie alla crescita neuronale
  • sviluppare punti forza per il raggiungimento di vari obiettivi
  • aumentare capacità cerebrali ed equilibrio mentale

Per un bambino, l’allenamento aiuta a diminuire il rischio di tantissimi disturbi, prevenendone i sintomi.

Nello specifico allenamento di danza i bambini vengono educati da una madre ed un padre virtuali che prendono il nome di: musica e ritmo, i particolari esercizi che occorrono a finalizzare le capacità di ascolto e mantenimento del tempo della musica, favoriscono nell’allievo una sintonia diretta tra istinto, mente e corpo.

Attraverso questi particolari esercizi di danza e musica, i bambini entrano in contatto con le loro potenzialità, sfruttandole spesso e volentieri a pieno regime durante i corsi di ballo, entrando così maggiormente in confidenza con se stessi e con gli altri compagni, aumentando il fattore fiducia e convogliando ansia, vivacità e per certi soggetti, persino aggressività in una valvola di gestione e sfogo comune.

Author: claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *