WC rotto: come risolvere il problema?

Spurgo WC Roma

In molti casi la rottura del WC rappresenta un grosso problema per i consumatori e non ci si accorge immediatamente della presenza di un’otturazione. Proprio il blocco dello scarico è uno dei problemi più comuni per i quali si contatta un Idraulico economico Roma.

Generalmente si tratta di una situazione che si verifica quando la persona usa il bagno in modo errato e che richiede l’intervento di un idraulico per lo spurgo WC.

Breve storia del WC

La toilette o WC ha una lunga storia in Europa e già romani e greci usavano i bagni pubblici con gli scarichi nelle fogne. La fogna più antica o Cloaca Maxima risale al 600 a.C e i ricchi romani avevano le loro latrine. Tuttavia, il gabinetto moderno nasce solo nel 1596 e l’acronimo WC deriva da Water Closet, che indicava una toilette con sciacquone incorporato. Nel 1870 nasce la prima toilette in ceramica.

Come fare lo spurgo WC?

Tanti sono i casi in cui il WC si intasa e si deve ricorrere all’idraulico per uno spurgo WC Roma e la persona deve sapere come agire in questi casi.

La prima cosa da fare è pulire lo scarico con lo stantuffo o ventosa in gomma. Si crea una pressione in modo da spostare e rilasciare il blocco del tubo, anche se questo sistema non è adatto a tutti i servizi igienici. Per questo esistono anche i costipatori di scarico con la stessa funzione e dimensioni che si regolano in base allo scarico del WC.

Un altro strumento per rimuovere i blocchi dello scarico è la spirale di pulizia, disponibile nella versione manuale e elettrica. Si inserisce l’utensile nello scarico e si ruota in modo da eliminare il blocco, anche se a volte sono richiesti più tentativi. L’idraulico Roma usa la spirale lavatubo elettrica per gli scarichi lunghi e se questa tecnica non basta serve l’intervento di uno specialista per la pulizia dei tubi.

Come evitare blocchi in futuro

Lo spurgo WC è la soluzione a un problema che potrebbe ripetersi nel tempo e per evitare blocchi futuri si può controllare la cisterna. Lo sciacquone scarso o una pressione dell’acqua troppo debole portano all’accumulo di scorie e questo può essere causato dal calcare. Se nella cassetta non ci sono depositi si deve impostare correttamente la valvola di ingresso con galleggiante. In questo modo nello scarico del WC scorrerà più acqua e sarà più semplice eliminare ogni residuo organico dallo scarico.

Anche la corretta manutenzione del WC è importante e per questo si devono usare prodotti per la pulizia, che facilitano il flusso dell’acqua, contrastano la formazione del calcare e sciolgono i residui evitando blocchi e ostruzioni.

In ogni caso in Idraulico Roma Pronto Intervento troverai gli specialisti dello spurgo WC Roma per poter mantenere nel tempo la perfetta funzionalità del tuo bagno.

Author: cristka

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *