Come realizzare un video efficace per la tua attività

Questi suggerimenti sulla produzione video ti aiuteranno a creare video aziendali ben mirati al tuo pubblico e a trasmettere il tuo messaggio nel modo più efficace possibile.

 

Il video aziendale ha una straordinaria esperienza di successo nell’aiutare le aziende a raggiungere risultati. È la forma di comunicazione aziendale più efficace mai ideata.

 

Allora perché creare un video aziendale?

 

Comunicazione effettiva

 

Investire in un video aziendale può aiutarti a coinvolgere il tuo pubblico di destinazione in modo significativo e consentirti di trasmettere il tuo messaggio strategico chiave.

 

Gli spettatori conservano il 95% di un messaggio quando lo guardano in un video, rispetto al 10% quando lo leggono nel testo. (Wirebuzz)

 

Marketing online

 

L’aggiunta di video al tuo sito web può sicuramente aumentare il traffico dal tuo mercato di riferimento in modo coinvolgente. Può anche potenziare le campagne sui social media.

 

Il video genera un aumento del 157% del traffico organico dai risultati del motore di ricerca

Il 78% degli esperti di marketing afferma che la propria strategia SEO più efficace è stata la creazione di contenuti più pertinenti (Marketingprofs.com)

Brand building

Il video può generare maggiore visibilità ed esposizione contribuendo a costruire una presenza aziendale online più forte.

Il video gioca un ruolo chiave nella strategia di comunicazione di ogni Brand. Permette l’opportunità di esprimere i valori, la personalità e la passione della tua azienda. Questo è ciò che può distinguerti dalle altre aziende del tuo settore.

Inoltre, questa connessione personale con il tuo marchio creerà un’impressione duratura aiutando il tuo marchio a garantire il futuro successo della tua azienda.

I marchi che utilizzano il marketing video aumentano le entrate anno su anno del 49% più velocemente rispetto ai marchi che non lo fanno. (Wirebuzz)

Brainstorm

Qual è lo scopo del tuo video?

È importante stabilire lo scopo del tuo video prima di fare qualsiasi altra cosa. A volte questo è ovvio: potresti volere un video di formazione per mostrare ai nuovi dipendenti come svolgere un’attività specifica, ad esempio.

Lo scopo del  tuo video potrebbe rientrare in una categoria specifica, come una di queste:

  • Recluta nuovi dipendenti
  • Promuovi un prodotto
  • Costruisci la consapevolezza del marchio
  • Presenta l’attività a nuovi potenziali clienti
  • Formare i dipendenti in un nuovo processo, compito o abilità

Cerca di darti un obiettivo semplice come quelli elencati qui.

Potresti prendere in considerazione fattori come questi:

  • Quale problema aziendale hai che potrebbe essere risolto da questo video?
  • A quali obiettivi aziendali più ampi vuoi che contribuisca questo video?

Esprimi il tuo problema come uno o più obiettivi, che ti aiuteranno a raggiungere i tuoi obiettivi più ampi.

Assicurati che siano S.M.A.R.T. obiettivi: specifici, misurabili, realizzabili, pertinenti, limitati nel tempo.

Quali criteri utilizzi per misurare il successo? Come decidi se il tuo video ha raggiunto i tuoi obiettivi?

 

Quanto conosci il tuo pubblico?

La tua comprensione del pubblico di destinazione per il tuo video è di fondamentale importanza. Se non sai chi sono, come pensano, cosa gli piace e cosa non gli piace, sarà difficile creare contenuti che li interessino e li coinvolgano.

Le decisioni creative che prendi durante la produzione del tuo video dovrebbero essere basate su fatti e ricerche.

Se stai già utilizzando i personaggi nella tua strategia di marketing, questo è un buon momento per usarli.

Sebbene i dati demografici del tuo pubblico di destinazione siano importanti – età, sesso, posizione e così via – devi approfondire e scoprire di più.

Quali problemi hanno? Quali sono le loro aspirazioni? Che tipo di musica ascoltano, quali canali di social media usano, quali programmi TV guardano? Con chi e con cosa si connettono?

Chiedi feedback sui tuoi social network, guarda le domande che il tuo pubblico di destinazione pone online e conduci interviste per raggiungere una comprensione più profonda di cosa tratta il tuo pubblico

Qual è il messaggio che vuoi trasmettere?

Ora hai i primi due componenti essenziali per creare un video aziendale eccezionale: uno scopo ben definito e una comprensione del tuo pubblico.

 

Il prossimo passo è decidere il messaggio specifico che vuoi trasmettere nel tuo video.

Qual è il tuo obiettivo finale? Vendere più prodotti? Per assicurarti che i tuoi dipendenti possano eseguire un’attività specifica? Per convincere più persone a partecipare a una pagina di destinazione?

Cosa vuoi che facciano, come vuoi che si sentano e cosa dovrebbero pensare dopo aver visto il tuo video?

Ad esempio, potresti desiderare che si iscrivano alla tua newsletter. Potresti desiderare che si sentano eccitati e pensino che impareranno qualcosa che li aiuterà a fare meglio il loro lavoro.

Una volta che sai cosa vuoi che pensino, sentano e facciano, devi capire quale sia l’unica cosa che hanno bisogno di sapere che li farà agire, pensare e sentire in quel modo.

Questo sarà il messaggio centrale che il tuo video deve trasmettere.

Potrebbe essere necessario utilizzare più messaggi nel tuo video, ma cerca di farli rientrare tutti sotto l’ombrello di un messaggio principale. Ricorda che più messaggi cerchi di trasmettere, maggiori sono le possibilità di confondere il tuo pubblico.

 

Author: WalterW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *