Auto Elettriche in Attesa della Mobilità Green

auto elettriche

Auto elettriche un’idea che sembra essere diventata l’obbiettivo di paesi che fino ad ieri erano dediti allo sviluppo e al commercio di veicoli, e non solo, che non rispettavano alcun limite per quello che riguarda la mobilità green.
Nonostante le intenzioni e le dichiarazioni dei governi occidentali non è emerso nessun vero piano che possa contribuire al rispetto dell’ambiente.
A partire dalla realizzazione di una reale rete diffusa di colonnine elettriche che permettano ai futuri possessori di auto elettriche di ricaricare i propri veicoli in modo facile.
Per realizzare una reale mobilità green è necessario che che le future colonnine elettriche per la ricarica siano alimentate con energie pulite.
Oggi il parco delle auto elettriche è molto limitato rispetto al parco macchine a combustione.
Questo non significa che le auto elettriche non si diffonderanno ma che occorrerà tempo per sostituire il parco macchine in modo
Una quota crescente che ha indotto fino ad oggi molte auto officine meccaniche e carrozzerie Firenze o di altre città di non adeguarsi.
Questo ha lasciato il campo libero a pochi meccanici specializzati in questo comparto auto i quali al contrario hanno caratterizzato la propria attività frequentando corsi di aggiornamento che li hanno abilitati ad effettuare riparazioni auto elettriche seguendo in pieno le norme vigenti.
Gli interventi di riparazione su auto elettriche ed ibride necessita dell’adozione di rigide procedure per lavorare su questa tipologia di macchine per salvaguardare la sicurezza di meccanici e delle persone stesse che guideranno questi veicoli una volta riparati.
L’alta tensione che permette ad auto elettriche ed ibride di muoversi sfruttando questo tipo di energia per viaggiare deve circola da un set di batterie che potrebbero rappresentare un pericolo per chi deve mettere le mani sulla macchina per ripararla.
Per fare ciò in massima sicurezza occorre specializzarsi attraverso la frequentazione di corsi specifici che eseguano le specifiche procedure per una riparazione priva di rischi.
Attualmente esistono tre livelli di specializzazione per essere autorizzati per riparare le macchine a motore elettrico o ibrido:
PEI: questa qualifica permette al meccanico di svolgere ogni tipo di intervento elettrico, compresi quelli sotto tensione, questa è anche la figura che può riparare anche sulle batterie sostituendo anche le celle.
PES: con questa qualifica è possibile solo supervisionare e delegare ma non intervenire sugli impianti elettrici, solo con una persona che ha una autorizzazione PES è possibile accettare auto elettriche o ibride nella propria sede.
PAV: questo è il livello di specializzazione più basso per intervenire su auto elettriche o ibride, non per nulla può eseguire solo lavori fuori tensione e vicino ad elementi in cui è presente corrente ad alto voltaggio ma necessita comunque di una assistenza da parte di qualcuno con una certificazione superiore a questa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *