A cosa serve e quali sono i campi di interesse della chirurgia maxillo-facciale?

rinoplastica

La chirurgia maxillo-facciale è una specialità chirurgica il cui campo di interesse è rivolto, esclusivamente, al distretto testa collo ed in particolare alle patologie, malformative, le neoplastiche, infiammatorie e degenerative del massiccio facciale. E’ possibile ricorrere alla Chirurgia Maxillo-Facciale anche per problemi cosmetici e funzionali sia dei tessuti duri che molli della faccia.

Il campo d’azione di questo tipo di chirurgia è decisamente molto ampio e comprende dalle patologie benigne odontogene dei mascellari ( cisti, cheratocisti, ameloblastomi)i, alle fratture maxillo-mandibolari, al trattamento di malformazioni congenite (come le labiopalatoschisi) fino ad arrivare agli interventi di rinoplastica.
Le operazioni meno invasive richiedono un accurato studi pre-operatorio, anche grazie alle nuove tecnologie) e una notevole concentrazione intraoperatoria.

La preparazione consiste solitamente in un’anamnesi medica, seguita da degli esami diagnostici e da indagini radiologiche ( tac, risonanza magnetica ecc) e dalla sospensione di qualsiasi tipo di cura farmacologica che abbia come sostanza primaria un anticoagulante o un antiaggregante. Bisogna inoltre presentarsi per l’operazione a completo digiuno, almeno dalla sera precedente, per essere pronti a sottoporsi all’anestesia (sia totale che locale).

Quali sono le caratteristiche peculiari del chirurgo maxillo-facciale?

Il chirurgo specializzato in questo tipo di operazioni prende ovviamente il nome di chirurgo maxillo facciale. Il chirurgo Maxillo-Facciale si occupa esclusivamente di formulare la diagnosi e di dare delle cure a patologie che interessano mascella, mandibola, bocca, cranio, volto e collo.

Il chirurgo Dott. Spinelli, Direttore del reparto di Chirurgia Maxillo Facciale nell’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi Firenze è specializzato in questa tipologia di interventi.

Per avere una effettiva diagnosi e per sapere quale potrebbe essere il trattamento più indicato per il vostro caso specifico, è ovviamente necessario recarsi presso lo studio del medico per essere direttamente sottoposti a una visita specialistica.

Il Dott. Spinelli tende solitamente a voler riarmonizzare le varie parti del nostro viso in maniera sicuramente non invasiva e, soprattutto cerca sempre di mantenere intatta la singolarità del nostro volto per non alterarlo completamente. Qualsiasi tipo di operazione eseguita dal Dott. Spinelli, dunque, tende a migliorare eventuali difetti, anomalie o problemi legati al viso del paziente senza danneggiare la sua particolare fisionomia o espressività: d’altra parte, è proprio questo che distingue gli uni dagli altri.

Author: seojoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *