FME Education alla fiera milanese Tempo di Libri

FME Education

FME Education ha partecipato dall’8 al 12 marzo scorso alla fiera internazionale dell’editoria Tempo di Libri, ospitata a Milano. Tra i numerosi appuntamenti: workshop, corsi formativi e laboratori digitali e interattivi.

FME Education

FME Education e la partecipazione a Tempo di Libri

Un’edizione piena di idee, di incontri e dal forte carattere innovativo quella a cui FME Education ha partecipato: Tempo di Libri, la fiera internazionale dell’editoria, ha avuto luogo a Milano dall’8 al 12 marzo. Fresca di firma di un protocollo d’intesa con il Ministero dell’Università e della Ricerca per la messa in pratica di policies a supporto della digitalizzazione della Scuola italiana, da diverso tempo l’editore si impegna in progetti che diffondano le nuove tecnologie nelle aule. Per esempio, con MyEdu School, relativamente al solo anno scolastico 2016/17, sono stati coinvolti in tutto 30.000 alunni e 4.000 insegnanti degli istituti primari e secondari di primo grado. A Tempo di Libri FME Education si è occupata di allestire e predisporre il Digital Lab, con 20 tablet Android muniti di tastiera, e uno Smart Monitor con touch screen a disposizione anche degli altri espositori. Proprio al Digital Lab l’editore ha organizzato un ricco calendario di appuntamenti pensati appositamente per i ragazzi, e per gli insegnanti: laboratori interattivi, workshop digitali e corsi di formazione sulle più recenti novità tecnologiche per l’insegnamento e l’apprendimento. FME Education ha inoltre organizzato due presentazioni con ospiti importanti: l’ex Pubblico Ministero Gherardo Colombo, che ha parlato di Carta Costituzionale e diritto alla cittadinanza, e il geologo Mario Tozzi, che ha presentato il nuovo percorso interattivo ideato da FME Education in partnership con l’Acquario di Genova per educare i ragazzi sulle conseguenze dell’antropizzazione di mari ed oceani.

Le iniziative di FME Education per la fiera milanese dell’editoria

A completare il quadro delle iniziative pensate per l’evento milanese, troviamo infine i laboratori digitali e interattivi organizzati dai formatori di FME Education: “SuperM alla scoperta di Internet”, un percorso digitale guidato che si sviluppa seguendo il modello di storytelling e gamification. Presente alla voce “Cultura e Creatività Digitale” del Curriculum di Educazione Civica Digitale del Ministero dell’Università e della Ricerca, il workshop è fruibile anche online sul portale di Generazioni Connesse; “Il Gioco dell’Oca digitale per ripassare la grammatica e le tabelline” che non solo trasferisce da “analogico” a “digitale” il gioco in scatola per eccellenza, ma gli attribuisce una peculiarità in più: aiutare i bambini nell’esercizio della lingua italiana e della matematica senza rinunciare al divertimento. Il programma degli appuntamenti a Tempo di libri di FME Education si è chiuso con un seminario di formazione dedicato esclusivamente agli insegnanti sul tema della didattica digitale. Obiettivo del seminario fornire competenze di base per strutturare lezioni multimediali interattive. Durante quest’ultimo appuntamento è stato presentato anche MyEdu Plus, la nuova piattaforma didattica di FME Education che si caratterizza e distingue per essere un supporto unico a disposizione dell’insegnante per creare una classe 2.0, e che supporti un approccio didattico inclusivo. .

Author: articolinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *